Imparare a trattare il problema analizzando le cause che lo hanno originato

Il dott. Giacomo Seccafien, Logopedista di Ipab F.F.Casson di Chioggia e CSA Ca Vio di Korian, specializzato nel trattamento della disfagia e dei disturbi alimentari ad essa connessi in ambito geriatrico, propone il Corso Online “Rifiuto del Cibo nell’Anziano: il Disturbo Alimentare in RSA”, ad primo ed unico metodo valutativo e riabilitativo nella letteratura scientifica a livello internazionale.

Perchè scegliere questo corso?


Nel Corso Online “Rifiuto del Cibo nell’Anziano: il Disturbo Alimentare in RSA” viene trattato il tema della malnutrizione nelle RSA che risulta essere causa di decesso tra il 4,095% ed il 53,55% della popolazione degli anziani istituzionalizzati, in media circa 1 ospite di casa di riposo su 3. Seppure non vi sia una statistica tra le cause di malnutrizione strettamente legate al rifiuto del pasto e non, questo rappresenta intuibilmente una tra le più importanti ragioni di morte negli ambienti comunitari geriatrici. 

La malnutrizione può derivare da cause indipendenti dalla volontà di alimentarsi del paziente o che si manifestano col rifiuto del pasto; mentre per le prime le strategie di risoluzione e compensazione del problema sono maggiormente prevedibili, per le seconde non è sempre facile avere a disposizione delle procedure di intervento efficaci e sollecite. Risiede nella tempestività e nella chiarezza dei ruoli l’importanza di un metodo che indaga ad-personam le cause del rifiuto del cibo e propone percorsi riabilitativi all’accettazione del pasto, atti ad intervenire sul digiuno in modo strutturato.

I.R.P.A.I. (Indagine sul Rifiuto del Pasto nell’Anziano Istituzionalizzato) analizza il rifiuto del pasto e la conseguente malnutrizione ad esso legata, nel soggetto anziano istituzionalizzato e non. Viene pensata come traccia per individuare le cause che conducono il paziente digiunante ad una condizione di rischio vitale, e proporre delle strategie di compenso e di risoluzione al problema. È la premessa di un piano individualizzato. Va discussa in equipe nella trattazione del caso e somministrata anche al familiare dalla stessa o in alternativa da un professionista eletto al ruolo, con successivo confronto.

Farà seguito la progettazione di un piano d’intervento a seconda delle procedure proposte nel manuale che la comprende, relative alle cause individuate, e delle risorse sfruttabili nel servizio.

Cosa imparerai con questo corso?


Iscriviti al mio corso online “Rifiuto del Cibo nell’Anziano: il Disturbo Alimentare in RSA” e avrai accesso alle mie lezioni dove imparerai:

Come individuare le cause che possono portare l’anziano inappetente ad un rifiuto completo dell’alimentazione, idratazione e somministrazione della terapia;

Ad acquisire la consapevolezza delle rispettive ipotesi di intervento per prevenire la malnutrizione in RSA;

Ad acquisire la consapevolezza delle rispettive ipotesi di intervento per trattare la malnutrizione in RSA;

Ad acquisire la consapevolezza delle rispettive ipotesi di intervento per riabilitare la malnutrizione in RSA;

Come partecipare ad un processo di cambiamento ed evoluzione dell’equipe sanitario/assistenziale dalla dimensione multidisciplinare a quella interdisciplinare, a fronte della manifestazione di un evento correlato a cause Irpai.

Iscrivendoti al corso avrai questi bonus:


Accesso Illimitato

Studia H24 e 7 giorni su 7

Workspace

Classe virtuale esclusiva

Certificato Finale

Inclusivo di N° di licenza

Materiale Didattico

A tua disposizione

Tutor Online

Fai qualsiasi domanda

Esercitazioni

Fai pratica con il tuo corso

Recensioni del Corso

5

1 ratings
  • 5 stars1
  • 4 stars0
  • 3 stars0
  • 2 stars0
  • 1 stars0
  1. corso molto interessante ed utile.
    consigliatissimo a tutte le figure professionali che lavorano in rsa

Foto del Profilo
Giacomo SeccafienLogopedista

Il dott. Giacomo Seccafien è un logopedista (classe 1991, laurea conseguita all’Università di Padova nel 2013) operante in ambito gaeriatrico nel Nord Est Italia.

Specializzato nei disturbi alimentari dell’anziano (disfagia e malnutrizione/disidratazione) ha operato in 17 strutture del Veneto e del Friuli sino a stabilizzare la propria prestazione presso Ipab F.F. Casson di Chioggia (Sottomarina) e CSA Ca Vio di Cavallino-Treporti.

Nella sua esperienza si è occupato anche di CAA e riabilitazione linguistica in età evolutiva per sindromi rare e voce artistica.

Dopo un passato di radiofonista, musicista e scrittore (nella cui chiave di lettura vanta una decina di pubblicazioni editoriali e discografiche) pubblica in ambito scientifico i manuali “Il rifiuto del cibo nell’anziano istituzionalizzato”, “Il logopedista in casa di riposo” e “La logopedia incontra Demetrio Stratos”, tutti per Logopeditore e tradotti in quasi 20 lingue.

Per lo stesso produttore ha portato a conclusione altre pubblicazioni meno inerenti all’ambito della logopedia, parallelamente allo studio “Timeslips” (coi dottori Filippo Bergamo e Valentina Paulon, prodotto da Ire Venezia e Guggenheim) ed è autore dell’articolo in Qeios che dà per prima la definizione di “Voce”.

Attualmente opera nella ricerca, sia sul fronte della formazione (sia sulla sperimentazione vocale che nel trattamento dei disturbi alimentari dell’anziano) sia sul processo di Brevetto di nuove tecnologie applicate alle RSA.

Show More
  • 49,00  24,50 
  • ACCESSO A VITA
  • Attestato Incluso
  • Corso Accreditato
1 STUDENTI ISCRITTI

Life Learning S.r.l. - Viale Certosa, 218 - Milano. REA MI 2053237, P.Iva 08852200966 | © 2020, Tutti i diritti riservati
Dati SocietariTermini e CondizioniPolicy PrivacyCookie Policy