L’impatto sul cervello e sulla psicologia di un individuo

Il corso online “Gli psicofarmaci: come funzionano e loro utilizzo”, lungi dal voler approfondire e completare tutti i molteplici aspetti dell’argomento che pure meriterebbero attenzione, dopo una doverosa introduzione iniziale sui concetti base del funzionamento del sistema nervoso, si concentra su aspetti tecnici concernenti il funzionamento delle molecole nel corpo umano, gli effetti che la loro somministrazione ha sul comportamento e sulla psicologia dei fruitori, gli effetti indesiderati, a volte importanti al punto tale da interrompere la cura o, specie a distanza di anni, tali da inficiare la qualità stessa della vita, alcune interazioni tra farmaci.

Perchè scegliere questo corso?


L’uso degli psicofarmaci è elevatissimo nella nostra società.

La conoscenza non completa della neuroanatomia e della neurofisiologia a fronte della conoscenza sbandierata, gli studi di neuroscienze e la scoperta della delicata quanto resistente capacità della neuro-plasticità e della sua amica chiamata resilienza, l’intolleranza anche alla normale sofferenza legata al vivere, la diagnosi di malattia mentale che sempre più ramifica ed invade la normale salute mentale di noi individui, gli scontri sulla genetica (leggi: ineluttabilità, immodificabilità) e sulla capacità di apprendimento (leggi: capacità di imparare, modificabilità) tra “esperti”, “ambito culturale di appartenenza” e “pazienti”, gli interessi economici delle case farmaceutiche, la tranquilla facilità ed amabilità del prendere una pillola con la sua deresponsabilizzazione, la difficoltà e la responsabilità nell’impegnarsi in un processo di cambiamento, lo status quo ossia la strutturazione sanitaria intorno alla malattia mentale che avalla la preponderante presenza del farmaco e la difficile presenza della categoria degli psicologi/psicoterapeuti nell’ambito pubblico lasciando alla dimensione privata dei pazienti la scelta di avvalersi della capacità di capire e di apprendere dalle difficoltà esperite, gettano notevole POLVERE, CONFUSIONE sull’argomento PSICOFARMACI ed, in generale, sulla EZIOLOGIA DELLA SOFFERENZA UMANA.

Gli psicofarmaci, come ogni strumento a disposizione dell’uomo, possono essere adoperati in modo virtuoso e/o in modo controproducente. La nostra visione propende più per il modo controproducente attuale, considerata anche la scissione della visione sulla malattia e sugli stati di sofferenza mentale in un ambito culturale che, avendo le proprie radici in un lontano passato, ha portato la salute mentale a dividersi tra la facoltà di psicologia e la facoltà di medicina, a discapito di una visione unitaria dell’uomo e dell’umano sentire. Il dialogo tra le parti diventa, a causa di ciò, notevolmente complesso, difficile, se non in alcuni casi francamente impossibile, nella realtà clinica. Tutto questo a scapito dei pazienti.

Cosa imparerai con questo corso?


Iscriviti al mio corso online “Gli psicofarmaci: come funzionano e loro utilizzo” e avrai accesso alle mie lezioni dove imparerai:

Quale impatto hanno gli psicofarmaci sul comportamento e sulla psicologia;

Le caratteristiche della dipendenza e della tolleranza;

Gli effetti legati all’uso ed alla interruzione brusca degli psicofarmaci;

Il reale impatto che questi farmaci hanno sul percorso psicoterapico;

Perché molti scelgono in modo deciso ed incontrovertibile di farne uso.

Iscrivendoti al corso avrai questi bonus:


Accesso Illimitato

Studia H24 e 7 giorni su 7

Workspace

Classe virtuale esclusiva

Certificato Finale

Inclusivo di N° di licenza

Materiale Didattico

A tua disposizione

Tutor Online

Fai qualsiasi domanda

Esercitazioni

Fai pratica con il tuo corso

Recensioni del Corso

5

7 ratings
  • 5 stars7
  • 4 stars0
  • 3 stars0
  • 2 stars0
  • 1 stars0
  1. Foto del profilo di Valeria Mora

    Nozioni che rendono liberi

    Ho seguito questo corso come psicologa interessata ad apprendere il funzionamento degli psicofarmaci per poter svolgere la mia attività professionale con maggior efficacia e preparazione. Mentre ascoltavo con interesse le spiegazioni della preparatissima Dott.ssa Maria Cristina Foglia Manzillo pensavo a quanto queste informazioni siano fondamentali per tutti e non solo per gli “addetti ai lavori”.
    Nella nostra società, per molti, il farmaco costituisce la via più rapida per mettere a tacere le emozioni spiacevoli e tale via viene spesso intrapresa senza una corretta conoscenza di cosa significhi assumere uno psicofarmaco.
    In alcuni casi è un salva-vita ma in altri è solo una scelta “comoda e deresponsabilizzante”.
    Questo percorso formativo aiuta professionisti e non a capire cosa c’è dietro alla scelta di assumere o meno una pillola e perché non debba mai essere una scelta fatta senza un’adeguata preparazione in merito. Il valore aggiunto di questo corso è dato proprio dall’integrazione della formazione come medico e come psicoterapeuta che, per la Dott.ssa Maria Cristina Foglia Manzillo, è diventata una ragione di vita. Il rigore scientifico è unito all’abilità di rendere semplici e interessanti concetti potenzialmente ostici.
    Gli esempi di vita vissuta dei pazienti della Dott.ssa Manzillo consentono di andare oltre alla teoria entrando in contatto con uomini e donne vere e non solo casi di studio.
    Questo corso aiuta uno psicologo a capire le reazioni di un paziente che, in molto casi, sono falsate dall’assunzione di uno psicofarmaco oltre che a distinguere quando la scelta della via farmacologica è davvero necessaria o un chiaro segno di deresponsabilizzazione da parte del paziente. Inoltre, aiuta una “persona comune” a scegliere con maggior consapevolezza e dunque ad operare una decisione dopo aver fatto piazza pulita dei luoghi comuni, ancor troppo radicati, su antidepressivi e benzodiazepine… Solo il sapere rendere l’uomo libero di scegliere la via migliore per il proprio benessere. La Dott.ssa Manzillo sa fornire tutte le nozioni necessarie per sapersi destreggiare nel mondo complesso della farmacologia e questo aiuterà il paziente (di uno psicologo e di uno psichiatra) a comprendere meglio diagnosi e indicazioni terapeutiche.

  2. Foto del profilo di PAOLA COLOMBINI

    QUESTA E' FORMAZIONE!!!

    Ho trovato il corso molto valido, interessante, utile ed efficace.
    Aspetti, concetti, termini tecnici propri della neurofisiologia e della psicofarmacologia, vengono spiegati ed approfonditi dalla docente, non soltanto con estrema padronanza e competenza, ma anche con un linguaggio chiaro, semplice ed immediatamente comprensibile a tutti.
    L’apprendimento è favorito poi da disegni, immagini, letture di brani, casi clinici, metafore: ad esempio, mi è piaciuta molto quella dello psicofarmaco inteso come un “suono”, che può essere alzato o abbassato e della cellula nervosa che si adatta, “tappandosi le orecchie” o “amplificando l’ascolto”.
    Attraverso modalità comunicative spontanee e dirette, la docente riesce sia a trasmettere “conoscenza” sia a suscitare curiosità ed interesse per l’argomento scientifico trattato.
    Di fondamentale importanza è l’attenzione che viene più volte richiamata sugli effetti indesiderati e sulla pericolosità di questo tipo di farmaci.
    In conclusione, consiglio vivamente il corso a tutti coloro che, a vario titolo, hanno a che fare con gli psicofarmaci.

  3. Foto del profilo di Paola Brera

    Corso da non perdere

    Il corso è molto interessante perché chiaro ed esaustivo. Concetti e termini tecnici sono sempre preceduti da opportuna introduzione ed illustrazione. La possibilità di accedervi liberamente e ripetutamente è preziosa. Non posso che consigliare questo corso ai colleghi psicologi ma anche a chiunque, per svariati motivi, sia interessato all’argomento.

  4. Foto del profilo di Cathia Aldeghi

    Preparazione magistrale!!!!

    Docente con grande competenza didattica e preparazione magistrale!! Chiara nell’esposizione e grande padronanza della materia; ottima capacità di tradurre concetti complessi di neurofisiologia e farmacologia in modalità comprensibile.
    La psicofarmacologia è una materia che ogni psicologo clinico deve (“must”) conoscere.
    Per riassumere: OTTIMO corso, molto utile e, direi, indispensabile!!!! ……… E in aggiunta, si segue molto, molto piacevolmente.

  5. Foto del profilo di Stefano Calicchio

    Un corso da non perdere

    Se siete interessati alla materia vi consiglio di non perdere questo corso perché penso sia il migliore disponibile online sul funzionamento degli psicofarmaci. Oltre ad essere competente e preparatissima, la docente è riuscita a spiegare ed a rendere semplici concetti oggettivamente complicati, come quelli legati alla neurofisiologia, accompagnando il corsista in un percorso di scoperta e approfondimento ad alto coinvolgimento. Mi sono piaciuti molto i riferimenti alle esperienze personali che periodicamente venivano introdotti nelle lezioni a supporto delle informazioni teoriche, oltre alle riflessioni sui possibili sviluppi delle neuroscienze. Ho trovato infine molto interessanti anche i riferimenti ai casi personali (ad es. bello e pratico il suggerimento sul glutammato). In sintesi, un corso in grado di adempiere e superare le aspettative degli iscritti.

  6. Foto del profilo di Pasquale Graziani

    Professionalmente eccelso

    corso fantastico, tutto è spiegato in maniera intuitiva pur mantenendo la tecnicità necessaria per apprendere questa tipologia di argomenti.

  7. Foto del profilo di Roberta di nicola

    eccezionale

    La docente è molto preparata, spiega la materia sia sul fronte psicologico che di medicina.
    Molto ben spiegato ed interessante

  • 49,00 €
  • ACCESSO A VITA
  • Certificato Riconosciuto
  • Corso Accreditato
30CORSISTI
  • Foto del profilo di Pasquale Bartollino
  • Foto del profilo di Giuseppe Masiello
  • Foto del profilo di DEBORA NOGARA
  • Foto del profilo di Rosita Ghinizzini
  • Foto del profilo di Roberta di nicola
  • Foto del profilo di Pasquale Graziani
  • Foto del profilo di Raffaele Scaglione
  • Foto del profilo di Davide
  • Foto del profilo di alices
  • Foto del profilo di Flavia Faraoni
  • Foto del profilo di Centro Studi Panta Rei - Per l'integrazione tra Psicologia, Medicina e Neuroscienze
  • Foto del profilo di Stefano Calicchio

Life Learning S.r.l. - P.le G. Dalle Bande Nere 9, Milano. REA MI 2053237, P.Iva 08852200966 | © 2018, Tutti i diritti riservati
Dati SocietariTermini e CondizioniPolicy PrivacyCookie Policy