Profili e strumenti legali per la tutela delle risorse digitali delle imprese

Il corso online “Digital Brand Protection: Strumenti e Strategie” realizzato da Anna Lucia Calò, autore docente del corso “GDPR:il nuovo regolamento europeo (2016/679) per la social privacy” – disponibile gratuitamente, e a cui si rinvia per gli approfondimenti opportuni delle questioni che saranno esaminate – analizza e spiega nel dettaglio i servizi, le strategie e gli strumenti, di carattere sia tecnico che legale, per la tutela del brand on-line, cioè i c.d. Digital Brand.

Lo spazio digitale rappresenta per le imprese che vi operano uno strumento foriero di opportunità sotto diversi aspetti, ma le espone, unitamente ai loro segni distintivi come i marchi, a numerosi rischi e forme di abuso poste in essere on-line. Per questo è essenziale, per una impresa operativa anche on-line, tutelare le proprie risorse digitali. Servizi, strumenti e strategie analizzati costituiscono l’essenza della Digital Brand Protection, cioè la tutela dei marchi digitali dai c.d. Brand Abuse on-line.

Perchè scegliere questo corso?


Nel corso online “Digital Brand Protection: Strumenti e Strategie” è posta particolare attenzione relativamente alle identità digitali – diritto riconosciuto ex art. 9 della Dichiarazione dei Diritti in Internet – e ai brand digitali, oltre che ai valori afferenti al brand, come la brand equity, la brand image, la brand awareness, la brand reputation ecc. Sono oggetto del corso anche i nomi a dominio, che oramai hanno veste giuridica di segno distintivo aziendale, oltre che ai marchi di impresa, poiché, i domain name costituiscono elemento di identificazione di ogni realtà digitale, e moltissimi servizi e strumenti di brand protection, riguardano appunto i nomi a dominio, la cui scelta e registrazione risulta essere essenziale sia per la creazione che per la tutela dei brand on-line.

Dopo l’esame delle varie ipotesi dei Brand Abuse, è oggetto di approfondita disamina la registrazione del brand, si passa dai vantaggi della registrazione all’esame dei presupposti e requisiti, degli effetti e diritti e limitazioni discendenti, oltre che ai vari tipi di registrazione – nazionale, europeo, internazionale – e all’opposizione della registrazione, oltre a tutti gli strumenti di tutela giurisdizionale, comprese le misure contro gli atti di pirateria previsti dal Codice della proprietà industriale.

Sono analizzate le differenze tra assegnazione dei nomi a dominio e registrazione dei marchi e le conseguenze che tali differenze comportano, oltre che agli strumenti di risoluzione relativamente alle contestazioni e, inoltre, sono contenuti approfondimenti sulla posizione, il ruolo e le funzioni svolte dalle Autorità di Registrazione.

Inoltre, è oggetto del corso l’attività di monitoraggio in seguito alla registrazione, fondamentale per la tutela del brand, unitamente alla tutela doganale e ai profili penalistici. In riferimento ad uno degli strumenti maggiormente utilizzati per il monitoraggio, il Whois, è approfondita la questione, tuttora aperta, sulla compatibilità di tale strumento con le nuove disposizioni introdotte dal GDPR. Il primo Stato UE, ad esserci pronunciato sul GDPR, è la Germania, infatti, con la sentenza del 30 maggio 2018 n. 10 O 171/18, la Corte Regionale di Bonn, ha applicato il GDPR, proprio in riferimento alle procedure di racconta di dati whois.

In ultimo, sono analizzate le nuove disposizioni europee in materia di marchi di impresa, cioè la direttiva (UE) 2015/2436 sul ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri in materia di marchi d’impresa e il regolamento (UE) 2015/2424, recante modifica al regolamento sul marchio comunitario.

Cosa imparerai con questo corso?


Iscriviti al mio corso online “Digital Brand Protection: Strumenti e Strategie” e avrai accesso alle mie lezioni dove imparerai:

  Le identità digitali, le risorse digitali come i domain name e i brand digitali – i valori afferenti come brand equity, brand image, brand awareness, brand reputation – le funzioni svolte dal brand e dai nomi a dominio – i motivi per tutelare un brand – le diverse forme di brand abuse;

 Strumenti, strategie e servizi di Brand Protection, sia di prevenzione (come la registrazione) che di monitoraggio (Web Watch, Whois, Trademark Clearinghouse, Domains Protected Marks List) – presupposti, requisti, effetti, diritti, limitazioni derivanti dalla registrazione del brand; 

 Il ruolo e le funzioni delle Registration Authority nell’assegnazione dei nomi a dominio – le differenze con la registrazione del brand – gli strumenti di tutela giurisdizionale per il brand registrato – le modalità di risoluzione di eventuali contestazioni tra la titolarità di marchi registrati e nomi a dominio assegnati; 

 La tutela doganale per i marchi registrati – profili penalistici- misure contro gli atti di pirateria; 

 Il rapporto tra digital privacy e digital brand protection relativamente alla questione relativa al Whois e il GDPR -le nuove disposizioni europee in materia di marchio di impresa .

Iscrivendoti al corso avrai questi bonus:


Accesso Illimitato

Studia H24 e 7 giorni su 7

Workspace

Classe virtuale esclusiva

Certificato Finale

Inclusivo di N° di licenza

Materiale Didattico

A tua disposizione

Tutor Online

Fai qualsiasi domanda

Esercitazioni

Fai pratica con il tuo corso

Recensioni del Corso

N.A

ratings
  • 5 stars0
  • 4 stars0
  • 3 stars0
  • 2 stars0
  • 1 stars0

Non ci sono recensioni per questo corso.

Foto del Profilo
Anna Lucia Calòdott.ssa magistrale in Giurisprudenza abilitata all'esercizio della professione forense

Dopo aver conseguito la laurea magistrale in giurisprudenza con il massimo dei voti nel 2013, ho svolto per 18 mesi il praticantato presso uno studio legale e contestualmente, il tirocinio di formazione ex art. 73 dl 69/13 presso il Tribunale di Taranto.

 

Dopo aver superato l’esame di abilitazione forense nel 2016, durante lo studio di preparazione per il concorso in magistratura, mi sono avvicinata e appassionata al mondo del web marketing e al diritto dell’informatica, ambiti che durante gli anni universitari e di tirocinio non avevo avuto modo di studiare e affrontare in modo approfondito.
I corsi pubblicati dalla sottoscritta, esclusivamente sulla piattaforma Life Learning, sono i seguenti:

 

GDPR: Il Nuovo Regolamento Europeo (2016/679) per la Social Privacy (disponibile gratuitamente) 
Virtual Currency: Funzionamento e Norme Giuridiche 
Digital Brand Protection: Strumenti e Strategie 
GDPR Compliance:l’adeguamento della Normativa Italiana 
NIS: La Nuova Direttiva Ue (n.1148 del 2016) per la Cybersicurezza 
Geo-Blocking Regulation: Le Transazioni Transfrontaliere e i Blocchi Geografici
Multi-Level Marketing: Regolamentazione Giuridica Italiana del MLM

 

Come noto, sono a disposizione di tutti gli iscritti ai miei corsi, per tutte le domande o chiarimenti inerenti le lezioni o anche semplici curiosità.
Buon Studio!

Show More
  • 49,00  19,00 
  • ACCESSO A VITA
  • Attestato Incluso
  • Corso Accreditato
4 STUDENTI ISCRITTI

Life Learning S.r.l. - P.le G. Dalle Bande Nere 9, Milano. REA MI 2053237, P.Iva 08852200966 | © 2019, Tutti i diritti riservati
Dati SocietariTermini e CondizioniPolicy PrivacyCookie Policy