Un metodo innovativo per la famiglia che abbraccia anche la sfera emotiva del bambino

Sono Rita Tanas una pediatra endocrinologa in pensione e vi presento Il Gioco delle Perle e dei Delfini la mia “cura” per le famiglie di bambini e ragazzi con sovrappeso, costruita con pazienza, come un intrigante puzzle, attraverso un’intera vita professionale.

Il programma “Perle e Delfini”, come ho chiamata questa ‘cura’ per smorzare l’enfasi della magrezza e cancellare derisione e pregiudizio troppo spesso associati al peso, è nato per aiutare genitori ed educatori in questo non facile percorso. Nel 2010 ho scritto un manuale con questo scopo, edito da il miolibro.it, ma oggi pochi leggono i libri e internet ci offre nuovi strumenti, più piacevoli. Così, per coloro per i quali leggere è noioso o più faticoso, nasce il corso online Cura e Prevenzione dell’Obesità Infantile: Tecniche e Metodi per i Genitori per offrire i segreti di una metodica lungamente sperimentata, in modo semplice, perché la possano realizzare con successo da soli o in collaborazione con altri… professionisti/educatori.

Non solo qualche informazione elementare e qualche istruzione per una migliore alimentazione e attività motoria nella vita quotidiana, cose che tutti si aspettano e sono anche troppo note, ma che tutti, anche noi dottori, spesso non sappiamo come realizzare.

Il corso è dedicato principalmente ai genitori, ma anche a tutte quelle figure affettive che supportano i genitori e a volte li sostituiscono.

I temi del corso sono una rassegna di concetti che di solito non associamo alla cura dell’obesità come motivazione, derisione ed emozioni e di come ripensarli al meglio nella nostra vita di tutti i giorni.

Perchè scegliere questo corso?


Il Gioco delle Perle e dei Delfini è un modo di curare insieme, in famiglia e con l’aiuto di amici, insegnanti e pediatri di famiglia, senza “prescrizioni”, una malattia difficile persino da accettare come malattia, sempre più stigmatizzata, lasciando la possibilità ai “curati” di prendersi cura della loro immagine interiore, non solo corporea; sentirsi sani e in forma e i veri artefici della propria vita e salute; imparare a volteggiarsi fra le trappole del consumismo, del cibo industriale e del desiderio di magrezza per difendere il rispetto profondo della persona e del bambino, il suo bisogno di aiuto nell’avvicinarsi a un percorso lungo e pieno di ostacoli: tanto più difficile quanto più si tarda a cominciarlo.

Non controlli e divieti, ma l’engagement e l’empowerment delle famiglie, ottenuto miscelando sapientemente sostenibilità e consapevolezza per conciliare libertà e salute senza-Dieta.

La dieta infatti è Restrizione e pertanto foriera di sofferenza e non di salute.

Il Gioco delle Perle e dei Delfini all’interno del corso online Cura e Prevenzione dell’Obesità Infantile: Tecniche e Metodi per i Genitoriaffronta questo dilemma con soluzioni semplici e possibili per tutti coloro che abbiano il coraggio di mettersi in gioco ed accettare la sfida per “salvare il sorriso” di tanti bambini e ragazzi belli e simpatici come Perle e Delfini.

Il corso è sconsigliato alle famiglie che vogliano con il suo aiuto gestire in maniera autonoma bambini con disturbi del comportamento alimentare sospetti o già diagnosticati.

Oggi i genitori ed i nonni spesso non si accorgono facilmente dell’eccesso di peso dei loro bambini. In Italia dove un bambino su 3 è in eccesso ponderale si è creata una nuova normalità in cui non è facile, neppure per un medico, capire quando si è superata la soglia della norma. Spesso ci se ne accorge solo dopo molto tempo e quando si arriva a livelli elevati e già aggravati da complicanze a livello organico e psicologico e soprattutto dallo stigma sul peso dell’ambiente che circonda il bambino e lo paralizza. Ma allora è più difficile curare. Come educatore puoi fare molto!

Questo corso ti può aiutare a gestire il problema dell’eccesso di peso comprendendone le cause che vanno molto oltre i comportamenti alimentari e motori solitamente evidenziati. Comprendere le molte cause dell’eccesso ponderale è il modo migliore per cominciare a gestirlo con le strategie giuste e ridurre i tanti circoli viziosi che si creano con il tempo intorno al bambino con obesità e che gli tolgono ogni possibilità non solo di guarigione ma anche di miglioramento.

Cosa imparerai con questo corso?


Iscriviti al mio corso online “Cura e Prevenzione dell’Obesità Infantile: Tecniche e Metodi per i Genitori” e avrai accesso alle mie lezioni dove imparerai:

 A scoprire gli effetti dell’Industria e del Marketing sullo Stile di Vita Familiare;

 A fare chiarezza su concetti come Parenting, Motivazione al Cambiamento, Immagine Corporea, Fame Emotiva, Isolamento Sociale e Stigma;

 Come gestire l’uso di Televisione, Cellulare e Internet con i consigli delle Società Scientifiche Pediatriche;

 Come migliorare la Comunicazione, affrontare lo Stigma, costruire un percorso di Cura per la Fame Emotiva;

 A scoprire il significato delle Fiabe e come utilizzarle.  

Iscrivendoti al corso avrai questi bonus:


Accesso Illimitato

Studia H24 e 7 giorni su 7

Workspace

Classe virtuale esclusiva

Certificato Finale

Inclusivo di N° di licenza

Materiale Didattico

A tua disposizione

Tutor Online

Fai qualsiasi domanda

Esercitazioni

Fai pratica con il tuo corso

Recensioni del Corso

4.9

19 ratings
  • 5 stars18
  • 4 stars1
  • 3 stars0
  • 2 stars0
  • 1 stars0
  1. Foto del profilo di Guido Donato

    Per un tema da gestire con più amore

    Conosco ormai la dr.ssa Tanas da diversi anni e per me, che esercito la pediatria di base, è stata una fortuna e una ricchezza. Cerco di applicare il suo metodo innovativo e rispettoso delle persone nella mia attività quotidiana e i risultati non mancano.

    Ho trovato questo corso interessante da un punto di vista professionale e credo che possa essere fruibile non solo per gli operatori ma soprattutto per le famiglie e le persone che soffrono del problema del sovrappeso/obesità. Il video trovo che sia un metodo piacevole ed efficace perché rende più diretta e incisiva la narrazione.

    Spero che molte persone possano ricevere beneficio da questi insegnamenti.

    L’ennesimo GRAZIE a Rita, alla sua competenza, alla sua umanità, alla sua tenacia.

  2. Foto del profilo di vincenza briscioli

    molto interessante il corso "cura e prevenzione dell'obesità infantile: tecniche e metodi per i genitori" di Rita Tanas

    Ritengo il corso assai interessante per gli spunti pratici offerti ai genitori.
    L’argomento è affrontato con semplicità e praticità e offre strategie per superare le diverse problematiche, che un bambino obeso si trova ad affrontare negli anni cruciali di formazione della sua personalità, ne è un esempio la riflessione per comprendere ed affrontare la derisione sul peso, che non è indirizzata solo ai genitori, ma a tutte le figure educative che ruotano attorno al bambino/a, o l’utilizzo della fiaba che costruisce una relazione, che diviene parte integrante del percorso della cura.
    Il corso consente ai genitori di acquisire consapevolezza di quanto il cambiamento sia un processo, ogni persona ha i suoi tempi, che necessitano di essere compresi e rispettati.
    Un nuovo modo di affrontare la cura, prendendosi cura dell’altro da sé, iniziando a capirlo e a trovare insieme strategie per affrontare il problema in una società, che invece non fa altro che deridere e paradossalmente “remare contro” aumentando il problema con le continue offerte di cibo spazzatura.
    Vincenza Briscioli Pediatra di libera scelta Pisogne (BS)

  3. Foto del profilo di Byzina

    Ottimo

    Un ottimo corso per chi vuole capirne di più sull’argomento e trovare una soluzione giusta per risolvere e prevenir il problema.

  4. Foto del profilo di Byzina

    Davvero interessante

    Un ottimo corso per chi vuole capirne di più sull’argomento e trovare una soluzione giusta per risolvere e prevenir il problema

  5. Foto del profilo di sarah del giudice

    UNO SPECCHIO NUOVO !

    Mi ci è voluta una vita a completare il corso; mi sono soffermata con tempi molto lunghi di riflessione su ogni singolo tema. Più che un corso di cura e prevenzione è la scintilla che aziona riflessioni emotive e personali molto importanti e forti. E’ il porsi davanti ad uno specchio nuovo,che apre la possibilità di guardare molte cose dall’interno. Trovo che le considerazioni riportate in questo corso dalla Dottoressa Tanas, frutto di una vita di studi e riflessioni su esperienze reali ,proposte con tanta “semplicità” e pacatezza siano un punto di riflessione e di approccio nuovo e sensibile ad un problema complesso come quello della considerazione del proprio aspetto e di quello dei nostri figli, della propria e della loro salute. Suggerimenti e consigli che si allargano a tutta la sfera emotiva e affettiva che circonda ognuno di noi. Non è più parlare del singolo ma del gruppo, cosa che ritengo di un valore assoluto. Un cambiamento difficile che parte da dentro per ognuno di noi, quindi grazie per la condivisione di una cosa così preziosa.
    Consiglierei il corso a tutti i pediatri e a chi si occupa di bambini…ma anche di grandi!

  6. Foto del profilo di Riccardo Lerariccardo lera

    Un parere professionale e personale

    Sono un pediatra ospedaliero. Lavoro presso la SC di Pediatria dell’Ospedale Infantile Cesare Arrigo di Alessandria. Credo che il metodo di Rita Tanas vada finalmente al nocciolo del problema. L’obesità in un bambino è il risultato di variabili complesse, legate a comportamenti individuali e familiari, che hanno a che fare con l’alimentazione e la spesa energetica. Se l’equilibrio fra queste si rompe, è necessario intervenire su entrambe, evitando dannose diete restrittive o altre simili prescrizioni direttive. Per produrre un effettivo cambiamento dello stile di vita familiare è necessario restituire alla famiglia la piena centralità della propria autonomia educativa, limitando i condizionamenti negativi promossi dal modello di sviluppo attualmente dominante nella nostra società e azzerando lo stigma sociale che questa condizione patologica comporta. Per noi medici si tratta di operare una drastica cesura con sorpassate impostazioni terapeutiche per abbracciare una cultura di tutela dell’infanzia molto più ampia ed eticamente coinvolgente più interfacce: da quella politico-economica a quella socio-educativa. Un compito difficile, ma affascinante. Rita Tanas ci sta indicando, a mio avviso, la strada corretta.

  7. Foto del profilo di Corrado

    Finalmente si ragiona !!!

    Trovo interessante il metodo proposto, come educatore trovo la modalità stimolante, autorevole e di supporto che è oggi molto faticosa per i genitori, ma di enorme aiuto per i bambini.
    Grazie

  8. Foto del profilo di Andrea Vanini

    Un fantastico e diverso punto di vista con cui affrontare l'obesità infantile.

    La dott.Tanas propone da moltissimi anni un diverso approccio per combattere l’obesità infantile, a mio parere molto interessante e valido. Questo corso propone questo approccio in maniera chiara ed esaustiva. Ritengo che questo sia il modo giusto per affrontare questa problematica in maniera risolutiva e decisa, e soprattutto educando un bambino ad uno stile di vita che potrà poi proporre ai propri figli, quindi educazione e cura ma nello stesso tempo prevenzione.

  9. Foto del profilo di Mariangela Fusi

    Riflessioni

    Il corso è stato molto interessante,soprattutto mi ha consentito di approfondire alcuni approcci in una forma di discriminazione che a tutt ‘oggi è ancora poco conosciuta.
    GRAZIE

  10. Foto del profilo di Niccolò Monnecchi

    Molto interessante...

    Per quello che sono sempre stato abituato a vedere e sentire nei confronti di questa tematica, ritengo che l’approcco che la Dottoressa Tanas ci offre sia veramente INNOVATIVO, EDUCATIVO e tendente alla valorizzazione dell’individuo, piuttosto che alla denigrazione.
    Mi piace molto l’idea di promuovere piccoli cambiamenti all’interno del nostro quotidiano condivisi con tutta la famiglia in maniera piacevole e nel rispetto delle proprie scelte. Mi piace che il concetto di salute sia visto come un percorso di crescita basato sull’EDUCAZIONE e non sulla NEGAZIONE.
    Da migliorare decisamente la qualità audio e video del corso.
    Grazie Dottoressa.

  11. Foto del profilo di Federica Pedani

    Davvero Interessante anche per chi il problema lo ha vissuto personalmente da sempre

    “Corso molto interessante su una tematica importante e non sempre affrontata come si dovrebbe. Spiegazioni esaustive, molto chiare e di facile accessibilità grazie anche al supporto visivo. Le schede aiutano a soffermarsi su quanto appreso in modo che la teoria possa meglio trasformarsi in una buona pratica. Una esperienza di studio importante vissuta da “bambina-adulta cicciotta”, da genitore e da docente.”

  12. Foto del profilo di laura dallai

    Il corso è ben spiegato, con parole semplice in modo da comprendere bene le varie lezioni.
    Gli argomenti spiegati sono molto interessanti.
    Concordo con tutto ciò che viene detto durante il corso, l’unica cosa che posso aggiungere è che, purtroppo, durante la vita quotidiana non sempre è possibile mettere in atto tutti i suggerimenti che vengono descritti e spiegati. Questo è un problema, per lo meno il mio, ma cercherò di impegnarmi il più possibile per porre rimedio.
    Grazie

  13. Foto del profilo di Letizia Bagni

    approccio innovativo

    Argomenti trattati con competenza e allo stesso tempo con semplicità.
    Temi innovativi che mi hanno dato nuovi spunti e un punto di vista più ampio sul tema dell’obesità.
    Unica nota negativa le riprese audio e video di bassa qualità.

  14. Foto del profilo di laura Cioni

    corso indispensabile

    Il corso offre una grande profondità di punti sui quali mi sono soffermata e che mi hanno toccato. I temi sono importanti, fondamentali e rivoluzionari per qualcuno che non ha mai visto il problema con altri occhi. Nel corso della mia vita ne ho
    fatte e viste tante per cui certi concetti sono decisamente assodati. Ma come si sa, una cosa è sapere una cosa è vivere.
    Un corso del genere è sicuramente un’ottima occasione per crescere per tutti, anche per ‘gente navigata’ e/o ‘addetta ai lavori’: ci sono tanti spunti di riflessione, conferme, ma anche ulteriori interrogativi che non troveranno una risposta immediata con il corso, ed è giusto così. E’ un punto, anzi direi il punto di partenza per questa avventura che è la cura e la prevenzione dell’obesità. Grazie, grazie mille dott.ssa Tanas.
    Laura Cioni da Impruneta (FI)

  15. Foto del profilo di Marcello Martini

    Ottimo per chi ha bisogno di una spinta in più!

    Corso molto interessante ed utile per chi, come me, ha intrapreso un percorso di cambiamento. Questo corso aiuta a cambiare abitutidi facendo nostro uno stile di vita sano e duraturo nel tempo. Lo consiglio a tutti ed a tutte le età!

  16. Foto del profilo di Francesco Baggiani

    Eureka!

    Da molti anni mi occupo delle componenti emotive e relazionali legate all’eccesso di peso, tematica ancora presa poco in considerazione dalla ricerca italiana. Al contrario il fronte scientifico d’oltreoceano sta invitando a guardare con occhi nuovi (e nuovi approcci) la questione obesità. In questo “panorama scisso” Rita Tanas rappresenta una delle poche “sibille” nazionali: l’incontro con questa pediatra rivoluzionaria è un fortunato terremoto per le nostre approssimative ed evidentemente fallaci convinzioni. Il corso, sebbene rappresenti necessariamente solo un’infarinatura generale, risulta sfidante e illuminante: messi da parte metri, bilance, rimproveri e colpevolizzazioni, si punta l’obiettivo sulla SALUTE, in tutte le sue componenti e accezioni. L’AUTOEFFICACIA diviene lo strumento principe e l’intera FAMIGLIA l’attore principale di questa rassicurante avventura.
    In questi anni mi sono imbattuto in troppe sofferenti famiglie di bimbi in sovrappeso con medici convinti che umiliare, sgridare, ridicolizzare e terrorizzare ragazzi e genitori fosse la via (ottenendo il più delle volte che le famiglie non si ripresentassero per vergogna). Lasciatemi quindi gridare Eureka!
    Benché la qualità tecnica del corso non sia eccellente e benché, per efficacia e ristrettezza di tempo, non tutti gli argomenti siano approfonditi, siamo di fronte a un vento raro e prezioso che sa di futuro.

  17. Foto del profilo di Pasquale Graziani

    Ho apprezzato molto l'approccio innovativo

    Corso molto valido per aiutare chi soffre di questa problematica. Approccio davvero interessante e innovativo

  18. Foto del profilo di F.S. T.

    Utilissimo!!!

    Chiaro, preciso, molto utile ed interessante.
    Lo sfrutterò sicuramente nella mia scuola e lo presenterò a colleghi e colleghe.

  19. Foto del profilo di Katia Ghedini

    CAMBIARE LO STILE DI VITA E NON IL PESO

    Da mamma devo dire che i momenti di commozione non sono mancati nel leggere quanto è di più caro a questa Dottoressa che ha messo la sua vita in questo progetto. L’obiettivo di tutto questo programma non è quello di perdere peso, nemmeno quello di una dieta, ma semplicemente nel cambiare il proprio stile di vita partendo dai genitori che diventeranno i modelli per i propri figli. Uno stile di vita equilibrato composto da scelte alimentari più sane, attività motoria, la riduzione di abitudini sedentarie e strategie per il controllo della fame emotiva. Quest’ultima molto importante perché occorre attribuire un nome e una giusta risposta alle emozioni per non cadere in quel circolo vizioso e riscoprire così altre cose piacevoli della vita. E’ una cura che comincia dai genitori per restituirla ai nostri figli, in salute e tanto amore. Non è facile cambiare ma farlo per loro lo è meno.

Foto del Profilo
Rita TanasPediatra specializzato in Endocrinologia e Malattie del Metabolismo

Normal
0

14

false
false
false

IT
X-NONE
X-NONE

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabella normale”;
mso-tstyle-rowband-size:0;
mso-tstyle-colband-size:0;
mso-style-noshow:yes;
mso-style-priority:99;
mso-style-parent:””;
mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;
mso-para-margin-top:0cm;
mso-para-margin-right:0cm;
mso-para-margin-bottom:10.0pt;
mso-para-margin-left:0cm;
line-height:115%;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:11.0pt;
font-family:”Calibri”,”sans-serif”;
mso-ascii-font-family:Calibri;
mso-ascii-theme-font:minor-latin;
mso-hansi-font-family:Calibri;
mso-hansi-theme-font:minor-latin;
mso-fareast-language:EN-US;}

Sono Rita Tanas, una pediatra endocrinologa in pensione, che per oltre 40 anni ha curato bambini e ragazzi con obesità con un percorso alternativo rispetto alla prescrizione di una dieta e ora cerca di aiutare altri professionisti e altre famiglie a conoscerlo e magari adottarlo.
Di solito i pediatri che si occupano di obesità lo fanno per poco tempo e senza una specifica formazione per poi passare il compito a colleghi più giovani. Oggi in ospedale il troppo lavoro ha cancellato anche la domanda su come curare questa malattia.
Se vuoi conoscere la mia storia …

Nei primi 20 anni della mia attività in Clinica a Bologna e poi a Ferrara ho seguito l’approccio tradizionale consigliando alle famiglie: centinaia, forse migliaia, di diete insieme ad un aumento dell’attività fisica. Poi delusa dalla loro scarsa efficacia e consapevole del rischio di dare un messaggio di fallimento, mi sono fermata.. I fallimenti riducono l’autoefficacia, cioè la fiducia delle persone di farcela, fanno danni a vita.
Nel 1999 sollecitata dalle famiglie, che chiedevano un intervento, ho riprogettato un piano di cura possibile e adeguato alle conoscenze scientifiche del momento. Intanto l’Organizzazione mondiale della Sanità aveva dichiarato l’Obesità un’epidemia.
Scopi del mio nuovo programma erano
1.    Rispettare le famiglie: accogliere la loro difficoltà, senza caricarle di lavori inutili e farle sentire colpevoli: la colpa paralizza.
2.    Rispettare il bambino, già colpevolizzato dai tentativi di cura di genitori e curanti: “guarda che pancia che hai… quando lui sarà motivato ne parliamo… glielo dica lei …”
Dalla letteratura ho preso il progetto migliore allora pubblicato di uno psicologo di Pittsburgh Leonard Epstein, purtroppo solo una ventina di bambini molto selezionati seguiti per 6 mesi con i tempi e gli impegni di una patologia grave: 36 incontri con 3 professionisti! Su di esso ho ritagliato il mio programma Perle e Delfini, avviato nel 2000: 3 visite nel I° anno di cura (1-2 in più per i casi già complicati).
Dopo 3 anni una specializzanda ha raccolto i risultati: buoni. Sollecitata a pubblicarli, ho iniziato un processo di comprensione del percorso, aiutata da 2 medici di Padova che si occupano di Educazione Terapeutica del Malato. Nel 2007 il lavoro è stato pubblicato su Medico e Bambino e sul BMC Pediatric. Così ho iniziato a trasmettere ai colleghi il progetto con una “Formazione sul Campo” e preparare manuali, e adesso anche corsi video, per sostenere le famiglie e gli adolescenti nel cambiamento dello stile di vita (sul sito www.ilmiolibro.it).
Nel frattempo molti autorevoli lavori stanno allertando sui danni del mettersi e/o mettere a dieta: aumento del BMI, peggioramento delle abitudini alimentari e motorie, aumento dei comportamenti alimentari insani, dei Disturbi del Comportamento Alimentare e dei tentativi di suicidio, in particolare negli adolescenti (Eating Among Teens Project di Diane Neumark-Szainer).
Così questo percorso è l’unico praticabile, se non sussistono complicanze gravi, che ci autorizzino a mettere a dieta. I risultati della sua implementazione stati buoni (Tanas R Medico e Bambino 2010. Limauro R et al Medico e Bambino 2013). Dal 2011 organizzo un corso di formazione partecipata e creativa di 2 giorni con pediatri di famiglia e ospedalieri, dietisti, nutrizionisti e psicologi e da quest’anno anche insegnanti.
L’obesità è una malattia troppo insidiosa per combatterla da soli occorre una Rete, fondata sulla collaborazione delle famiglie, della scuola e in ambito sanitario dei vari livelli di professionisti, che condividano la formazione, il rispetto delle famiglie e l’accettazione dei piccoli risultati (Tanas R et al Area Pediatrica 2014)

Show More
  • 29,00 €
  • ACCESSO A VITA
  • Certificato Riconosciuto
  • Corso Accreditato
40CORSISTI
  • Foto del profilo di Rita Tanas
  • Foto del profilo di Francesco Morisi
  • Foto del profilo di Filippo Barbieri
  • Foto del profilo di Daniela
  • Foto del profilo di alessandra
  • Foto del profilo di Irina Kartachova
  • Foto del profilo di Marcello Martini
  • Foto del profilo di Laura Cioni
  • Foto del profilo di vincenza briscioli
  • Foto del profilo di laura dallai
  • Foto del profilo di salvatore
  • Foto del profilo di Pasquale Graziani

Life Learning S.r.l. - P.le G. Dalle Bande Nere 9, Milano. REA MI 2053237, P.Iva 08852200966 | © 2018, Tutti i diritti riservati
Dati SocietariTermini e CondizioniPolicy PrivacyCookie Policy

La Certificazione di Life Learning Riconosciuta in 160 Paesi! 🎉
Festeggiamo con oltre 2500 Corsi + Certificato Online a 24€     
SCADE DOMENICA
SCOPRI I CORSI > >